Come mettere la pettorina al cane

La pettorina anche se un po’ più difficile da mettere presenta numerosi vantaggi rispetto al collare sia per il cane che può muoversi liberamente sia per il padrone che può controllare il cane con più facilità e meno sforzo inoltre se l’animale tira la forza viene assorbita non dal collo ma dai muscoli del petto.

Non tutti i cani però si lasciano mettere facilmente la pettorina alcuni sono più timorosi e ci vuole un po’ più di tempo per abituarli. Non bisogna avere fretta il cane va abituato gradualmente; le prime volte mettete la pettorina premiate il cane con qualche coccola e un biscottino e poi toglietela. Quando si sarà abituato allora potete iniziare a portarlo in giro.

Quando mettete la pettorina accovacciatevi di lato al cane e non fate movimenti bruschi, lasciate annusare la pettorina al cane lasciandola a terra fate qualche coccola al cane quindi aiutandovi con qualche bocconcino cercate di fare in modo che infili la testa all’interno della pettorina; non cercate di sforzarlo e non costringetelo a mettere la testa nella pettorina.

Una volta che il cane ha imparato a inserire la testa agganciatela, le prime volte toglietela subito poi aumentate il tempo cercando di distrarre il cane se cerca di togliersela. Solo quando è tranquillo toglietegli la pettorina.

Se il cane risulta molto intimorito dalla pettorina, tiene la coda tra le gambe, non si muove o scappa alla sola vista allora ricominciate da capo e ripetete più lentamente tutti i passaggi. La pettorina va messa solo durante le passeggiate e va tolta appena tornati a casa, non bisogna lasciarla addosso al cane come un normale collare.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*